Notizie POLITICA Primo Piano

‘FONTECHIARI IN MOVIMENTO’: IL CANDIDATO SINDACO SI PRESENTA

“Nessun programma preordinato, nessuna facile promessa. Saranno i cittadini di Fontechiari a dirci cosa fare!”. Questo uno dei messaggi principali lanciati ieri sera, a Fontechiari, da Pierino Liberato Serafini, fondatore e leader di ‘Fontechiari in Movimento’ e candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative. Luogo dell’incontro, il wine bar ‘Tapa’, per l’occasione riempito da circa 150 cittadini. ‘Fontechiari in Movimento’ nasce con propositi nuovi ed originali, guardando con fiducia al futuro: da questo gruppo, infatti, scaturiranno i candidati al  rinnovo del Consiglio comunale del paese. Le regole del sodalizio, poche, sono chiare e semplici: rinnovamento; trasparenza; condivisione; partecipazione. È proprio il concetto di rinnovamento a rivestire il ruolo più importante, poiché tutti i componenti della lista che verrà a formarsi non dovranno avere alcun tipo di passato politico/amministrativo nel comune di Fontechiari.

“Questi sono valori a cui noi teniamo molto – ha detto Serafini – perché vogliamo creare un clima di grande novità amministrativa. Non è intenzione di nessuno criticare il passato, il nostro obiettivo è unicamente quello di lavorare in sintonia, con chi crede in noi, per un nuovo futuro. Al centro della nostra azione c’è l’Uomo ed il suo benessere: quindi, il tema del sociale su tutti.  Inoltre, ridurremo notevolmente la spesa pubblica e, rinunciando sin da subito alle nostre indennità, andremo a creare un fondo che, nel giro di 5 anni, raggiungerà la cifra di circa 100mila euro, da impiegare in progetti di pubblica utilità. Il resto del programma, saranno i fontechiaresi a deciderlo: abbiamo consegnato a tutti un questionario molto dettagliato, che tiene conto delle diverse esigenze delle numerose contrade del nostro vasto territorio”.

I questionari, compilati in ogni parte, potranno essere restituiti in occasione del prossimo incontro allargato, che si terrà sabato 1 marzo, alle 21, presso il ristorante pizzeria ‘Paradisi’, oppure ‘imbucati’ nelle apposite cassette allestite, ogni domenica di marzo, nella centrale Piazza Marconi.

Da Serafini, inoltre, è arrivata un’importante precisazione: “Vorrei mettere una volte per tutte la parola fine ad alcune speculazioni che circolano in paese. La normativa sulla candidabilità è molto chiara e, viste le ultime modifiche, non c’è alcuna incompatibilità tra il mio ruolo professionale e la carica di sindaco. L’appuntamento con i cittadini di Fontechiari è, dunque, per il prossimo sabato. Insieme, proseguiremo il percorso comune che ci condurrà alla costruzione di un nuovo futuro per tutti noi”.

 

 

Commenti

Related posts

GLOBO SORA, LETTERA DI UNA TIFOSA

Soraweb Redazione

Sora Calcio: Paolo Prata in rappresentativa allievi.

@ Redazione

Diretta Youtube

@ Redazione