CRONACA

ODORI NAUSEANTI NELLE AULE, ALUNNI COSTRETTI AD EVACUARE

Altro giorno di disagio, questa mattina, per gli alunni della scuola materna e primaria del plesso La Lucca, frazione di Monte San Giovanni Campano.

Già lunedì scorso, i bambini avevano fatto rientro a scuola trovando, oltre le aule fredde, anche un odore nauseante, dovuto al malfunzionamento della caldaia e alla conseguente perdita di gasolio. Le maestre erano state costrette, ad allontanare i bambini dalle varie stanze, radunandoli nel cortile antistante la scuola, per evitare che respirassero quell’aria “viziata”.

Stamattina un’altra protesta e il motivo sembrerebbe essere il medesimo: ancora odori ripugnanti dovuti, a quanto pare, ad una manutenzione che non è stata eseguita.

Non è la prima volta durante questo anno scolastico che si presenta una situazione del genere legata, come in questo caso, al malfunzionamento della caldaia, oppure ad altre ragioni come alla mancanza di gasolio.
Situazione simili si sono verificate anche in altre scuole del comune monticiano, come Porrino, Colli e in quelle del capoluogo.

Foto generica tratta dal web

Commenti

Related posts

TIMBRAVA IL CARTELLINO E POI ANDAVA A FARE LA SPESA

UFFICIO POSTALE ALLA SCAFFA, QUADRINI ANNUNCIA LA RIAPERTURA A BREVE

INCIDENTE STRADALE AD ISOLA DEL LIRI, DISAGI E TRAFFICO IN TILT

Redazione Soraweb