Comunicati Stampa

UNIVERSITA’ – LUNEDI’ L’INAUGURAZIONE DELLA INFRASTRUTTURA MULTIMEDIALE

Riceviamo e pubblichiamo:

Lunedì 15 febbraio, alle ore 11.00, una delegazione dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, composta dal Rettore, prof. Giovanni Betta, dal prof. Ciro Attaianese, ex-Rettore e responsabile del Progetto ULearn – Fondazione Roma, da alcuni Delegati del Rettore e dai responsabili tecnici e amministrativi che hanno contribuito alla realizzazione del Progetto, accoglierà il Direttore Generale di Fondazione Roma, Franco Parasassi.

La delegazione prenderà visione delle aule attrezzate presso il campus universitario della Folcara, realizzate proprio in virtù del Progetto ULearn – Fondazione Roma. Tra queste anche l’Aula 1.09 dotata di una struttura di telepresenza, unica in Italia.

I responsabili del Progetto ci parleranno di quanto fatto per arrivare a tali risultati. Ci sarà anche un collegamento in Telepresenza con un’altra Aula dell’Ateneo compresa nell’infrastruttura realizzata.

Successivamente, la delegazione così composta  si sposterà presso la Sala del Consiglio del Rettorato, ubicato anch’esso nel campus, dove si terrà una conferenza stampa volta ad illustrare tutti i dettagli del Progetto ULearn – Fondazione Roma.

Il Programma prevede gli interventi del Rettore, prof. Giovanni Betta, del responsabile del Progetto, prof. Ciro Attaianese, del coordinatore tecnico del Progetto, Sig. Stefano Cavese, del Direttore Generale di Fondazione Roma, Dott. Franco Parasassi.

Ampio spazio alle domande dei giornalisti presenti alla conferenza stampa.

Breve descrizione del Progetto ULearn – Fondazione Roma

Il Progetto ha portato alla realizzazione di una infrastruttura multimediale finalizzata alla erogazione della didattica in telepresenza, a distanza e integrata innovativa.

Tutte le apparecchiature installate, oltre ad aumentare notevolmente il livello del servizio erogato, sono state studiate per ottimizzare il consumo di energia elettrica dell’Ateneo.

Grazie a Ulearn l’Ateneo di Cassino è ora in grado di:

integrare la didattica tradizionale “in aula” con tecnologie che consentano di migliorare i livelli di apprendimento degli studenti in aula;

potenziare l’offerta formativa di Ateneo, aumentando l’efficienza e l’efficacia della stessa (erogazione di uno stesso corso su due o più sedi didattiche grazie alla telepresenza, interazione uno-a-uno e uno-a-molti fra studente e docente);

offrire a studenti diversamente abili o con difficoltà a raggiungere le sedi didattiche, la possibilità di presenziare virtualmente alle lezioni in aula e di interagire a tutti i livelli con il docente e con gli altri studenti presenti fisicamente in aula.

L’infrastruttura multimediale ha equipaggiato per la telepresenza e l’e-learning le Aule di Frosinone e Cassino. Su Cassino il Progetto ha interessato l’Area di Ingegneria e il campus Folcara

E’ importante evidenziare che tale intervento potrà avere effetti su tutti i corsi di studio erogati presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, presso le suddette sedi, infatti, sarà erogata gran parte dell’offerta formativa dell’Ateneo, in previsione del già programmato spostamento dei CdL di area umanistica presso il Campus.

Commenti

Related posts

CUSTODIRE IL CREATO – INCONTRO-DIBATTITO CON ADRIANO MADONNA E ALESSIO VALENTE

PUBBLICA SU FACEBOOK LE FOTO DELL’EX NUDA

Francesco Fava: E’ il mio primo Natale da Presidente della Volsci Rugby Sora

@ Redazione